Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Coppa Caduti Nervianesi: tutto pronto per la 72esima edizione

La Coppa Caduti Nervianesi è arrivata alla 72esima edizione. Tra poco più di dieci giorni, mercoledì 25, Nerviano tornerà ad ospitare la tradizionale corsa ciclistica che si snoda su un percorso di 150 km. Novità 2018, dopo la storica partenza ufficiale - intorno alle 12 - dal monumento dedicato ai caduti,  è che il quartier generale e l'arrivo saranno in zona piazza mercato. Un modo per portare lo sport delle due ruote ancora più vicino ai cittadini e nel cuore della cittadina. La gara é riservata alle categorie Élite e under 23.

La presentazione della Coppa, organizzata da US Nervianese e patrocinata dal Comune, si è tenuta venerdì sera in sala Bergognone. Voce guida nella serata é stata quella di Angelo Gaudenzi. Presenti il sindaco di Nerviano Massimo Cozzi, l'assessore allo sport Alfredo Re Sartò, il presidente della Nervianese Gianantonio Re Depaolini, il presidente del comitato regionale lombardo FCI Cordiano Dagnoni e il suo vice Adriano Borghetti, il presidente del Comitato provinciale Walter Cozzaglio e il vice Luigi Vitali, oltre al sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi.

La serata di presentazione è stata anche l'occasione per ricordare Michele Scarponi, scomparso il 22 aprile 2017, per premiare l'impegno e la dedizione di Luciano Fontana al suo ultimo anno di attività nella US Nervianese e per fare un in bocca al lupo a Enrico Fontana e Carolina Re Depaolini, nuova generazione della Nervianese, che quest'anno, insieme al cavaliere e direttore di gara Silvio Pezzotta e al suo vice Luciano Fontana, sono tra gli organizzatori della corsa.

(Chiara Lazzati)