Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.



PSICOLOGIA / RHO

Normali dimenticanze o sintomi di Alzheimer? I segreti della memoria

Se non riesci a ricordare dove hai messo le chiavi, non pensare subito all'Alzheimer; inizia invece a preoccuparti se non riesci a ricordare a cosa servono le chiavi.”
Rita Levi Montalcini

PSICOLOGIA / RHO

Adolescenza tra selfie sui binari e riti di passaggio: bisogno di sfida o pericolo?

Non risponderò ad una lettera in particolare ma prenderò spunto da alcune sollecitazioni di diversi genitori che ci hanno scritto a proposito degli ultimi eventi di cronaca legati a comportamenti  rischiosi messi in atto da adolesc...

PSICOLOGIA / RHO

C'è un senso nella notte...

Gentili Dottoresse, vorrei sapere se potete dirmi qualcosa sui sogni. Io sogno abbastanza spesso, ma mio marito mi dice di non sognare mai. È davvero possibile? E poi vorrei capire il senso di questo mio sogno, che mi ha lasciato una profon...

PSICOLOGIA / RHO

Disgrafia: cos’è e cosa si può fare

Salve, ho letto con interesse le vostre risposte alle prime domande che i lettori vi hanno proposto su RHO NEWS e vorrei porvene una anch’io Mi sembra che mio figlio abbia una certa difficoltà nello scrivere a scuola. Mi hanno consigl...

PSICOLOGIA / RHO

“Qualcuno diceva che l’adolescenza è quell’età in cui i genitori diventano difficili”

Gentile dottoressa da diversi mesi mio figlio Luca di 15 anni si chiude spesso nella sua camera ed è sempre più taciturno. Quando dopo molte ore si rifà vivo, appena tento di avvicinarmi e di chiedergli qualcosa sulla scuola o su...

PSICOLOGIA / RHO

Il viaggio tra paura della separazione e la possibilità di una crescita

Nasce con questo primo intervento una rubrica di lettere alla psicologa. La rubrica offre la possibilità di poter apporofondire tematiche psicologiche e affettive partendo dalle vicende quotidiane personali per stimolare la riflessione, il confronto e, perché no, un dibattito su diversi argomenti