Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La torrida estate del delitto ne "Il basilico di Palazzo Galletti"

Il basilico di palazzo Galletti
di Giuseppina Torregrossa
ed. Mondadori
​€ 18,50


Torna Giuseppina Torregrossa, l'autrice che con garbo e maestria ci racconta la sua Sicilia, in tempi e modi diversi. Questa volta siamo a Palermo, in piena estate: fra immondizia che rende l'aria irrespirabile e bacini asciutti che consentono solo poche ore di acqua al giorno, nemmeno le preghiere a Santa Rosalia possono sollevare lo spirito degli abitanti.

Di certo non quello della commissaria Marò Pajno, da poco messa a dirigere il novello "gruppo antifemminicidio" e alle prese con il primo caso della sua squadra: l'omicidio di una giovane donna avvenuto il giorno di Ferragosto. Per Marò questa è una dura prova: più che entusiasta per la promozione, è insicura, quasi non fosse davvero all'altezza del ruolo assegnatole, e pervasa da una profonda stanchezza che le fa sognare di lasciare la polizia e "vestire i panni più leggeri di cuciniera".

La sua situazione sentimentale, poi, non l'aiuta: la sua relazione con Sasà - collega che, al contrario di lei, ha appena subìto un trasferimento che sa tanto di punizione - sta naufragando fra incomprensioni, invidie e risentimenti nemmeno tanto sopiti. Solo che Marò sa che gli anni passano, ed è drammaticamente cosciente che quell'uomo bizzoso, rozzo e grossolano potrebbe essere la sua ultima chance per formarsi una famiglia... Ma davvero deve accontentarsi? Ma davvero è meglio poco che niente?

Intanto l'indagine procede, immersa in un caldo solido e asciutto come i pozzi della città. E più si va avanti, più Marò si accorge che il caso le sta mettendo sotto il naso elementi che sembrano avere bizzarre implicazioni con la sua vita privata... Che questo caso le sia utile per arrivare in fondo all'estate con un futuro più delineato?

Lo scopriremo seguendo l'avvincente scrittura della Torregrossa, che sa alternare humour e tensione, facendoci entrare nei pensieri della protagonista mentre dipana tutti i misteri che la circondano.

Un libro gradevolissimo.

Amanda Colombo - Galleria del Libro