Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Una targa commemorativa che... rischia di far male

Troppo pericolosa, così come è realizzata e considerata la posizione: è questo il senso della lettera che ci è stata inviata da un lettore e che riguarda la targa dedicata a Nonno Gianni, personaggio piuttosto noto in città e scomparso qualche anno fa.

Avevo scritto in passato al comune di Rho per segnalare la stupidità di chi ha pensato di installare una lapide commemorativa dedicata a Nonno Gianni, composta da una colonna in pietra e da una lastra di metallo tagliente, in mezzo ad una strada in barba a qualsivoglia buonsenso o norma di sicurezza. Ho letto che è stata divelta durante un incidente, spero senza conseguenze. Ne ero quasi contento poi ho visto che la stessa persona l'ha fatta riposizionare, sperando forse che il prossimo incidente sia magari con una moto e che ci scappi il morto....  Non ho parole....

Lettera Firmata