Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rho, arrestato dopo un inseguimento uno spacciatore di cocaina

La notte scrosa gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Rho Pero hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino tunisino, S.F. di 28 anni, pregiudicato, abitante a Caronno Pertusella e regolare sul territorio italiano. Gli agenti monitoravano gli spostamenti di S.F. da alcuni giorni perché il giovane era sospettato di spacciare stupefacenti sulla piazza di Rho. Nella tarda serata del 3 novembre gli agenti hanno individuato il cittadino tunisino a bordo di uno scooter in via Asilo a Rho e lo hanno poi seguito con discrezione senza farsi notare. Pochi minuti dopo i poliziotti hanno dunque assistito alla consegna di una dosa di sostanze stupefacenti a un acquirente e subito hanno cercato di bloccare S.F.

Il giovane è però riuscito a fuggire imboccando le strade del centro cittadino, prima via Madonna e poi via Matteotti, in contro mano. I poliziotti lo hanno perso di vista ma già sapevano dove lo stesso si sarebbe infine rifugiato e lo hanno dunque atteso sotto la sua abitazione in via Trieste a Caronno Pertusella. Qui S.F. è stato infatti bloccato qualche ora dopo.

Gli agenti lo hanno dunque condotto in casa dove era presente la moglie, cittadina italiana, titolare di un bar a Rho: eseguita in loro presenza una perquisizione domiciliare, in un sacchetto occultato nel box in suo uso e intestato alla moglie (dove peraltro era presente lo scooter a bordo del quale il tunisino era scappato a Rho) gli agenti hanno trovato 50 grammi di cocaina, una piccola bilancia di precisione e tutto il materiale utile per il confezionamento dello stupefacente pronto per essere venduto al dettaglio.

S.F. ha confermato ciò che avevano già visto gli Agenti e cioè che in via Asilo a Rho aveva ceduto una dose di cocaina ad un suo cliente, anch’egli successivamente identificato.

Insieme a S.F. i poliziotti hanno infine ripercorso il tragitto fatto in fuga da via Asilo a casa per sottrarsi al controllo, recuperando in un vaso di fiori in via Martinelli a Rho un sacchetto di cellophan con 27 confezioni monodosi di cocaina per un totale di 15 grammi circa che il cittadino tunisino aveva lanciato durante la rocambolesca fuga.

S.F. è stato accompagnato negli Uffici del Commissariato di P.S. Rho Pero e arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.