Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tremendo incidente sulla A8: muore 38enne

Una donna, Barbara Fettolini, 38 enne milanese residente a Sesto San Giovanni, è stata investita ed è morta sul colpo sull'autostrada A8 mentre, dopo un primo incidente, si trovava ferma sulla quarta corsia e cercava di mettere in salvo le due figlie: una seconda donna anche lei coinvolta nell'incidente, 37 anni, stava provando ad aiutarla ed è stata ricoverata con una gamba amputata. Le due bambine di 5 e 8 anni sono state portate in ospedale, mentre i due uomini coinvolti nell'incidente, di 54 e 32 anni, sono stati anch'essi loro ricoverati. È questo il triste bilancio dell'incidente avvenuto ieri  sera, intorno alle 20.20, sull'Autostrada A8 in direzione Milano, nel tratto tra la barriera Nord  e Fiera Milano.

Secondo la prima ricostruzione della Polizia Stradale di Busto Arsizio e dalla sottosezione di Olgiate Olona, l'auto guidata da Barbara Fettolini sarebbe stata tamponata all'altezza dello svincolo per la tangenziale Ovest dall'auto guidata dalla 37enne e, dopo aver perso il controllo, sarebbe andata a sbattere sulle barriere che costeggiano la quarta corsia. A quel punto, con le due auto ferme sulla carreggiata, sarebbe arrivata anche una terza auto e fortunatamente chi era al volanete sarebbe riuscito a frenare. La 38enne, la seconda automobilista e i due uomini a bordo della terza auto a quel punto sarebbero scesi dall'auto, provando ad attraversare la carreggiata mentre sopraggiungeva una quarta auto che ha travolto le due donne. Per la trentottenne Barbara Fettolini non c'è stato nulla da fare, mentre l'altra donna è stata trasportata all'ospedale di Niguarda dove ha subito l'amputazione di una gamba. Illesi le figlie della vittima e gli altri due uomini coinvolti.