Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Malore in officina, cliente salvato dal titolare dell'attività

Accusa un malore in un'officina e a salvarlo è stato anzitutto il titolare dell'attività. Una storia drammatica, quella accaduta stamattina, giovedì 10 agosto, a Nerviano. 

Tutto è iniziato poco prima delle 8.50, quando il cuore di un 51enne si è fermato. Attimi infiniti quelli vissuti nell'attività nervianese, con il titolare che non ha perso un solo secondo e ha soccorso il cliente, effettuando il massaggio cardiaco in attesa dell'arrivo dell'ambulanza.

La catena del soccorso è poi proseguita con l'intervento del personale della Croce Rossa di Parabiago e dell'automedica. I soccorritori hanno utilizzato il defibrillatore e hanno condotto l'uomo, in codice rosso, al pronto soccorso di Legnano.

L'augurio è quello che il 51enne si riprenda e possa così ringraziare il suo "angelo custode".

(Gea Somazzi)