Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Progettare la città del futuro: il piano strategico di Rho entra nella fase operativa

  • CRONACA / RHO
  • giovedì 13 dicembre 2018
  • 267 Letture

È entrato nella fase operativa il Piano Strategico del comune di Rho, che ha come obiettivo la progettazione della visione futura della città e del suo territorio individuandostrategie, obiettivi e azioni prioritarie, con il coinvolgimento di tutta la comunità locale. “Il Piano Strategico vuole definire le linee di sviluppo di un territorio, che è interessato da profonde trasformazioni, dovute soprattutto al nuovo polo Mind – ha detto l’assessore al Piano Strategico, Sabina Tavecchia -. L’obiettivo principale è di progettare in modo condiviso il futuro della nostra città. Il metodo, che stiamo adottando, è quello di sviluppare il dialogo e la ricerca di soluzioni tramite il confronto continuo fra gli attori della città attraverso pratiche partecipative strutturate come incontri pubblici, tavoli di lavoro e raccolta on line dei contributi dei cittadini”.

La prima fase del processo, che si è svolta nei mesi scorsi, ha riguardato gli aspetti analitici e partecipativi: sono state realizzate indagini desk, una campagna di 25 interviste a testimoni rilevanti e un workshop cui hanno partecipato circa 100 persone. Il risultato è il documento di indirizzi in cui è illustrata l’idea di “Rho città attrattiva per le imprese e per i giovani”, quale visione di sviluppo al 2030. Quattro le linee strategiche: “Attrattività e rigenerazione urbana”, “Nuovi modelli dell’abitare contemporaneo”, “Rilancio del commercio locale e valorizzazione del centro storico” e “Fruizione del patrimonio ambientale e culturale”.

Il Piano Strategico è entrato ora nella fase più operativa: sono in corso dei tavoli di lavoro sulle linee strategiche, composti da un numero ristretto di partecipanti, selezionati come output del primo Tavolo aperto e della interazione con la piattaforma on line. Gli incontri sono finalizzati a sviluppo e approfondimento di progettualità e politiche condivise. Un tassello importante è, anche in questa parte del lavoro, la partecipazione della popolazione, che può interagire attraverso il portale   http://rhopianostrategico.altervista.org/. Dal sito è possibile scaricare i contenuti proposti ai tavoli, compilando gli appositi moduli disponibili.

Nella foto il team del Piano Strategico: da sinistra Paola Cupetti, Antonio Sestito, Walter Varesi, l'assessore Sabina Tavecchia, il sindaco Pietro Romano e Sara Morlacchi.