Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rotonda "maledetta" sul Sempione: a che punto è il progetto?

  • CRONACA / RHO
  • martedì 06 novembre 2018
  • 364 Letture

Un'interrogazione per capire a che punto sia il progetto per la sistemazione della "rotonda maledetta" nota anche come rotonda Feren: la presenterà in consiglio comunale Claudio Scarlino, Consigliere Comunale di Gente di Rho.

"Sono passati ormai otto mesi da quando la società Anas, con l’avvallo dei comuni di Lainate, Rho e Pogliano, aveva presentato un nuovo progetto viabilistico per la rotatoria “maledetta” che attraversa la strada statale del Sempione all’altezza della concessionaria Feren - spiega il consigliere -. Com’è noto il tratto in oggetto è stato teatro di gravissimi incidenti che purtroppo, in alcune occasioni, hanno determinato delle gravi perdite. La situazione, negli ultimi mesi, nonostante la chiusura dello svincolo di Pogliano e Vanzago, non è migliorata di molto in quanto si sono comunque registrati due gravi incidenti stradali. Viabilità a parte, il tratto in questione, non è per nulla illuminato e nelle ore notturne, specie quando si determinano delle precipitazioni, la visibilità è pari a zero e il rischio di sinistrosità aumenta esponenzialmente.

"Ho protocollato un’interrogazione - conclude Scarlino - in cui richiedo un aggiornamento sullo stato di avanzamento del nuovo progetto viabilistico in quanto la società, pur presentando quasi un anno fa il nuovo progetto ai comuni, non si è mai esposta nel fornire stime e tempistiche degli interventi, numeri e date che dobbiamo e vogliamo conoscere, onde evitare che il tutto si tramuti in proclami a cui, purtroppo, siamo già abituati. Non dobbiamo far calare l’attenzione su questo tema, poiché più il tempo passa più l’esposizione al rischio per i cittadini aumenta.