Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Pregnana, concluso il primo intervento di riqualificazione energetica del progetto Legambiente-Rete Irene

Ieri è stata posata la targa energetica del condominio Volta di Pregnana, primo intervento di riqualificazione energetica realizzato nel Comune attraverso il progetto Legambiente – Rete Irene.

Nell’autunno del 2016 il Comune di Pregnana aveva promosso un protocollo sovracomunale che ha visto coinvolti Legambiente, il network di imprese Rete Irene e anche i Comuni di Rho, Cornaredo, Settimo Milanese e Vanzago.

"La finalità del progetto è la riqualificazione energetica dei condomini attraverso finanziamenti in conto energia realizzati “chiavi in mano” - spiega il sindaco di Pregnana, Angelo Bosani -: il condominio ottiene cioè la riduzione dei consumi e la riqualificazione dell’edificio (che aumenta così di valore), mentre le imprese realizzano i lavori attraverso il conto energia, finanziandoli attraverso il risparmio in bolletta generato."

Seguendo questi criteri l’edificio di via Volta ha ottenuto una riduzione del fabbisogno energetico fino al 35% e un recupero fiscale del 70% sul quale poi è stata concessa la cessione del credito.

"Siamo particolarmente orgogliosi di essere stati i promotori di questa iniziativa e di essere uno dei primi Comuni in provincia di Milano a vedere realizzato un intervento attraverso questo protocollo . ha detto ancora il primo cittadino a proposito di questo progetto pilota -. Ci auguriamo che, verificata l’efficacia di questa attività, altri condomini seguano ora l’esempio. Ancora una volta l’Amministrazione di Pregnana si dimostra attenta alle tematiche ambientali e capace di incentivare l’attività dei privati. Un ringraziamento particolare va infatti all’amministratrice del condominio, ai condomini e al progettista che hanno voluto perseguire e ottenere questo risultato: più qualità edilizia, più risparmio economico, meno emissioni e consumo energetico".

"Voglio esprimere i miei più sentiti ringraziamenti al Sindaco della città di Pregnana Milanese, all'Amministratore di condominio - Lucia Conforti, a tutti i tecnici che hanno preso parte a questa grande opera e soprattutto ai condomini, che si sono dimostrati fiduciosi verso un intervento sicuramente impegnativo, ma del quale oggi possiamo toccare con mano gli ottimi risultati ottenuti - ha aggiunto poi Mario Tramontin, socio fondatore di Rete IRENE e titolare di Impresa Trivella srl -. Questo intervento di riqualificazione sul territorio di Pregnana Milanese è un primo passo avanti fatto nella direzione giusta: noi tutti ci auguriamo che possa rappresentare un progetto pilota che spinga anche altri Comuni e altri Amministratori di Condominio a riflettere sull'importanza della riqualificazione energetica per il bene di chi vive quotidianamente l'edificio, per l'ambiente e per il futuro delle nostre città. Su questo fronte, noi di Rete IRENE, siamo stati molto felici di vedere che ieri sera all'inaugurazione hanno presenziato anche esponenti di altri Comuni limitrofi: un segno tangibile che stiamo andando nella giusta direzione per diffondere la cultura della riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente".