Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Treni, il potenziamento della Rho-Gallarate è necessario

Per diventare uno "snodo" competitivo globale Milano deve sviluppare le reti lunghe, in particolare verso Veneto, Liguria e Svizzera: questo dice il "Rapporto dell'Osservatorio territoriale infrastrutture nord ovest 2017", realizzato da Assolombarda, Confindustria Genova e l'Unione Industriale di Torino, e reso noto nella giornata di oggi in occasione della prima giornata della "Mobility Conference Exhibition" a Milano. Tra le priorità indicate dal documento, oltre al completamento della rete dell'alta velocità ferroviaria verso Verona e Venezia ad Est e verso Genova a Sud, viene indicato il potenziamento della Rho-Gallarate e il raccordo tra il terminal 2 e Gallarate per accompagnare la crescita dell'aeroporto di Malpensa.