Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Bollate, c'è tempo sino al 30 settembre per candidare i futuri benemeriti

Anche i singoli cittadini potranno candidare una personalità bollatese meritevole di ricevere la benemerenza: torna infatti il "Premio città di Bollate – San Martino" che, come in passato, si terrà nel mese di novembre, in chiusura della settimana di festeggiamenti per il santo patrono di Bollate. Fino al prossimo 30 settembre sarà possibile inviare le segnalazioni di cittadini benemeriti da candidare.

Il riconoscimento viene assegnato a cittadini singoli, associazioni o enti che si sono distinti per meriti in ambito civico, sociale, nel volontariato, sul lavoro e nello studio. Le segnalazioni, con relativa motivazione, dovranno pervenire in Comune, ufficio Protocollo, entro le ore 12 del 30 settembre 2018 e potranno essere inoltrate, per iscritto, da amministratori (sindaco, assessori, consiglieri, segretario generale), enti ma anche, e soprattutto, da singoli cittadini.

Le proposte pervenute, che dovranno essere corredate da una presentazione e da un curriculum, saranno valutate da un’apposita commissione comunale che sceglierà i nomi più autorevoli e rappresentativi. Le persone prescelte saranno poi premiate nel corso della Festa patronale di novembre.