Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Vanzago, comincia il trasloco degli uffici del Comune

Il programma amministrativo 2014-2019 dava ampio spazio alla trasformazione del “Calderara, la casa dei vanzaghesi”.

"L’impegno era quello di trasferire gli uffici del corpo centrale nella nuova alla laterale - ricordano oggi gli amministratori - al fine di garantire: “Sede del Municipio meglio organizzata e più funzionale per poter assicurare un più facile accesso ai servizi ed una migliore resa. Biblioteca Comunale che da servizio per la pubblica lettura diviene Centro Culturale moderno ed innovativo che valorizzi il palazzo, lo apra ad un ancor maggior utilizzo dei cittadini e diventi propulsore della vita culturale vanzaghese nei suoi molteplici aspetti.  Archivio comunale, oggi esternalizzato.  Due nuovi uffici autonomi al piano terra dell’ala…con la finalità di completare l’offerta dei servizi e di rendere sempre più viva l’area”.

Dopo la conclusione dei lavori di recupero e l’apertura dell’ala laterale nel maggio 2015, la scaletta degli interventi è giunta oggi ai lavori di trasloco per aprire gli uffici del Comune nella nuova ala laterale al primo e al secondo piano, liberando così il piano terra per il prossimo trasferimento della biblioteca con trasformazione del Calderara in un Centro Culturale moderno e più funzionale.

Da lunedì 12 marzo si entrerà nella fase più intensa del trasloco dei seguenti uffici comunali: Anagrafe e Servizi alla Persona dal piano terra del corpo centrale al primo piano dell’ala laterale; Ufficio Ecologia/GESEM al primo piano dell’ala laterale; Settore Tecnico e Ragioneria nel secondo piano dell’ala laterale

Nella settimana dal 12 al 17 marzo i lavori di trasloco procederanno anche in concomitanza con l’apertura del Comune. Per facilitare la fruizione dei servizi municipali nella fase di transizione, si è scelto di non spostare l’URP e di mantenere ancora lo stesso accesso al municipio tramite il salone nobile, pertanto  i cittadini sono invitati a riferirsi all’URP per le informazioni circa la nuova destinazione degli uffici. Per effettuare il trasloco e minimizzare le interferenze e i disagi per i cittadini, sono previste solo delle minime interruzioni dei servizi in questi giorni: - Lunedì 12.3 – chiusura dello sportello dell’ufficio tecnico - Martedì 13.3 – chiusura dello sportello di ecologia/GESEM e dei servizi alla persona - Mercoledì 14.3 – chiusura dell’anagrafe Per particolari emergenze relative all’anagrafe (es.: operazioni cimiteriali) o ai servizi alla persona, è possibile organizzare un incontro con i funzionari previo appuntamento