Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Nerviano, tolta la ringhiera sulla targa di piazza Olona

Dopo l'insurrezione di cittadini e forze politiche di opposizione, tra cui Gente per Nerviano, Scossa Civica e Tutti per Nerviano, la ringhiera sulla targa storica di piazza Olona è stata rimossa. Rimane, però, il corrimano. I fori realizzati dall'impresa che ha effettuato i lavori sono stati stuccati, «senza costi aggiuntivi per i cittadini» spiega il sindaco Massimo Cozzi.

«Dopo le segnalazioni dei cittadini abbiamo deciso di intervenire - aggiunge il primo cittadino -. C'è stato un errore e sono pronto a chiedere scusa, nonostante non sia stata colpa mia».

Il fatto verrà preso come occasione per rivalutare la targa storica del 1756, ora leggibile con difficoltà. «In una prospettiva futura abbiamo intenzione di valorizzare la targa pensando a un suo restauro coinvolgendo studenti del liceo o dell'università».

L'errore, però, non è perdonato dall'opposizione. «Con un colpo di spugna o meglio un flessibile e un po' di stucco si prova a cancellare il danno - commentano con amarezza da Gente per Nerviano -. Il resto della ringhiera rimarrà per decenni a testimonianza del "fare tanto per fare e senza pensare"».

(Chiara Lazzati)