Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A Garbagnate il primo corso regionale teorico pratico della Società italiana di Endoscopia digestiva

L’Asst Rhodense cofermata come un punto di riferimento per le tecniche di base di resezione di polipi del colon e di lesioni mucosali piatte (polipectomia e mucosectomia endoscopica). È stato questo il tema che ha visto impegnati numerosi relatori endoscopisti (medici, infermieri specializzati in endoscopia digestiva diagnostica ed operativa)   provenienti da centri di riferimento di tutta la Lombardia (tra cui gli Ospedali Sant’Anna di Como, San Raffaele, IEO) che si sono dati appuntamento di recente presso l’ospedale di Garbagnate.  La particolarità del corso è stata la possibilità di metter subito in atto queste tecniche  utilizzando modelli animali preparati appositamente per la parte pratica del corso, impiegando  sofisticate strumentazioni ed accessori offerti dalle principale aziende del settore.

In questo modo è stato possibile potersi esercitare, senza rischi, e approfittando della presenza  di endoscopisti esperti nel settore. Il primo corso teorico-pratico è stato organizzato dalla sezione Lombarda della SIED in collaborazione con il servizio di Endoscopia Digestiva dell’ASST Rhodense diretto da Gianpiero Manes.  “Il corso è un altro importante passo avanti del nostro Servizio di Endoscopia,  una realtà sempre più in crescita  nella nostra azienda” commenta Ida Ramponi direttore generale dell’ASST Rhodense.