Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Stella, l'agnellino rhodense che si crede un cane cerca casa

Il 29 novembre dopo essere caduta in un burrone è stata salvata da un uomo che ha poi deciso di svezzarla tenendo in casa sua l'animale. Almeno sino ad oggi. Un gatto? Un cane abbadonato al suo destino? Per nulla, in questo caso si sta parlando di un'agnellina che, a tutti gli effetti, dopo queste prime settimane di vita casalinga si è affezionata ai suoi nuovi genitori ha davvero cominciato a comportarsi come un animale domestico. L'incredibile storia di Stella, questo il nome dell'agnellina, viene narrata sulla pagina Facebook di Dimensione Animale Rho – il Gattile di Rho.

"Stella è un esserino a 4 zampe che ...non è un cane e non è un gatto...è un agnellino femmina che salvato da un signore dopo essere precipitata in un burrone, svezzata x una ventina di giorni a casa sua, ha cominciato a credere di essere un cane o forse una bimba ma non di certo una agnellina - si legge sulla pagina facebook che racconta la storia dell'agnellina -. Sicuramente in buona fede, il signore, l'ha tenuta al caldo, in casa, in sua compagnia e in compagnia di sua moglie e del loro cane..... e così giorno dopo giorno Stella ha imparato a scondinzolare, a saltare felice in braccio ai suoi umani, a giocare con il suo amico cane, a far pipì quasi a comando appena le si apre la porta di casa e, soprattutto ad amare e ad affezionarsi a umani e cane".

Una situazione curiosa e anomala che ha pro e contro e che, soprattutto, ha bisogno di una soluzione: "Per inserirla in un rifugio insieme ai suoi simili probabilmente è troppo tardi, potrebbe non funzionare..... privarla di una casa e di una famiglia x essere collocata tra suoi simili le potrebbe costare la vita- si leggeva ancora nella tarda serata di ieri sulla pagina fb -. Ieri i suoi umani per problemi grossi quanto inaspettati avrebbero dovuto lasciare Stella in un agriturismo .... così, dopo aver trovato, affannosamente uno stallo casalingo per pochi giorni, tre, è iniziato oggi il conto alla rovescia per cercarle una adozione in famiglia".

A quanto pare quando Stella è stata portata via, lontano dai suoi genitori adottivi, li ha poi "cercati disperata": "Stiamo cercando per lei un adozione del cuore, una casa, una famiglia che la tenga con se per sempre - è dunque l'appello dei gestori della pagina e del rifugio per animali rhodense -  Si trova in Lombardia , in provincia di Milano, ma x buona adozione la portiamo ovunque. Paola: 3498678586 Per favore ...con il cuore in mano...urgentissime e vitali, infinite condivisioni".