Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Lainate, nella cornice di Villa Litta la mostra dei Maestri Presepisti italiani

L’AIAP Associazione Italiana Amici del Presepio - Sede Milano-Lainate ha deciso di celebrare i suoi 10 anni di attività con una Mostra straordinaria. In esposizione, nelle sale di Villa Visconti Borromeo Litta a Lainate (MI) ci saranno oltre 50 opere artigianali provenienti da tutta la Lombardia, “presepi di alto valore artistico, che superano di gran lunga le edizioni precedenti”, assicurano Angelo Giuliani, che con Valentino Croci e altri volontari, è impegnato in questi giorni nella definizione dell’allestimento.

Sono loro che ogni anno viaggiano per la Lombardia a selezionare i migliori presepi degli artisti lombardi e li prenotiamo per l’anno successivo, oltre ovviamente a ospitare nuove opere dei loro volontari.

In linea di massima quattro sono le tradizioni del presepe: c’è quello popolare ambientato nelle nostre stalle, cascine, borghi… occidentali, quello orientale riconoscibile dalle figure maschili in turbante. C’è quello napoletano caratterizzato dalla presenza degli angeli e quello spagnolo simile al ‘nostro popolare’. Tra i presepi di Villa Litta non mancheranno anche opere con ambientazione moderna in una stazione della metropolitana milanese - fermata Duomo.

L’allestimento dell’edizione 2017 aggiungerà originalità alla mostra. Da settimane infatti i volontari sono al lavoro per completare i dettagli di una mostra unica nel suo genere.

“L’idea è nata circa un anno fa - spiegano - e progetti alla mano abbiamo ricreato ambiente dopo ambiente, sala dopo sala, alcune ambientazioni davvero originali”.

Ci saranno richiami a Villa Litta, ma anche una natività sui generis realizzata riproducendo luoghi e volti di personaggi affrescati in una villa di delizia nata e voluta completamente ‘pagana’, senza cioè che - per volontà dei proprietari - non fosse mai rappresentata un’immagine sacra.

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione ha tratto origine da una mostra personale che Angelo Giuliani, appassionato cultore dell’arte presepiale, ha realizzato nel Natale 2008 con il supporto di Valentino Croci nella prestigiosa cornice di Villa Visconti Borromeo Litta a Lainate, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’Assessorato ed Ufficio Cultura.Il successo di quell’inedito evento fu immediato, con un grande afflusso di pubblico e gli autorevoli positivi giudizi di Maestri presepisti in visita alla Mostra.

Costituitosi il “Gruppo Amici del Presepio, Lainate” con l’adesione di altri appassionati del genere artistico ma anche di neofiti che, nel tempo, si sono confermati essere veri artisti, l’attività si è concentrata a realizzare durante l’intero anno, oltre alla tradizionale Mostra natalizia, una serie di iniziative volte a far conoscere e diffondere la cultura presepiale.

Corsi di teoria e realizzazione pratica per adulti e ragazzi, collaborazioni artistiche con Associazioni del territorio a cui siamo legati da tempo, viaggi culturali, eventi di solidarietà e di volontariato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Lainate nonché la cordialità nei rapporti con varie sedi presepistiche hanno permesso agli Amici di Lainate di crescere in numero e notorietà.  La cura del lato artistico, culturale e tradizionale, non disgiunto dal lato religioso, oltre all’attenzione alla fedeltà storica, ai canoni tecnici di costruzione ed a ogni singolo, minuto particolare ne hanno decretato il crescente successo ed il conferimento di riconoscimenti pubblici.

È nota la collaborazione con varie Amministrazioni comunali, oltre che con l’Arcivescovado di Milano, per l’esposizione di nostri presepi durante il periodo natalizio.

A giugno 2014 il Gruppo Amici del Presepio, Lainate, ha accolto l’invito della sede nazionale dell’Associazione Italiana Amici del Presepe (AIAP), Roma, a ricomprendere in sé altri Maestri presepisti di Milano, costituendo formalmente la Sede AIAP Milano-Lainate.

La 10° Mostra dei Presepi 2017 nella Villa di Lainate celebra “Lainate, Città di Presepi” e il  decennale di attività. Fa seguito al prestigioso Gemellaggio con l’Associazione Presepisti del Land di Salisburgo, Austria, a cui si aggiunge la realizzazione a dicembre, nella prima edizione, delle mostre Presepi alla Certosa di Garegnano a Milano e a Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno, per concludersi nel periodo pasquale 2018 con la Mostra dei Presepi della Passione presso la ex Chiesa del Carmine, a Lainate.

La Sede degli Amici del Presepe è a Lainate, aperta a chiunque voglia conoscere e condividere l’arte presepiale (per contatti: Angelo cell 338 6660434 – Valentino cell 347 0140786).

ORARI MOSTRA • FESTIVI E PREFESTIVI: 10.00-12.30 e 15.30-18.30 • DAL 26 DICEMBRE feriali solo pomeriggio: 15.30-18.30 festivi e prefestivi: 10.00-12.30 e 15.30-18.30 • nei giorni 25 DICEMBRE  E 1 GENNAIO apertura solo pomeridiana 15.30-18.30

Ingresso libero

EVENTI COLLATERALI

Martedì 12 dicembre ore 21 - Sala delle Capriate

Lectio Magistralis:  “Il Presepe dalle origini ai giorni nostri”

Pierluigi Bombelli, Maestro presepista e consigliere UN.FOE.FRAE Federazione Mondiale Presepisti

Eminente figura di rilievo internazionale di maestro presepista, studioso e storico del presepio, collezionista, attivamente impegnato anche nell’organizzazione del movimento presepistico italiano e internazionale, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.Pier Luigi Bombelli si è formato come presepista alla scuola di Claudio Mattei di Ponte San Pietro (Bergamo) e si è perfezionato in seguito grazie ad Antonio Pigozzi. Iscritto all’Associazione Italiana Amici del Presepio dal 1988, si è distinto presto per la cura nei dettagli ed il particolare taglio visuale delle sue creazioni. Presepi da lui realizzati sono stati acquisiti da varie strutture museali che le espongono in mostra permanente e le utilizzano per mostre temporanee, anche fuori sede, in Italia e all’estero (ad esempio a Santo Domingo, Malta e Krippana).

Durante l’Assemblea Generale del XX Congresso Un.Foe.Prae., il 21 ottobre 2016 a Bergamo, è stato premiato con la massima onorificenza presepistica mondiale.

I CONCERTI (tutti sono ad ingresso gratuito)

Sabato 16 dicembre ore 21 – Villa Litta, Sala della Musica

Concerto del Corpo Musicale G. Verdi di Lainate

Venerdì 22 dicembre  ore 21 - Villa Litta

Concerto di NataleA cura di Dimensione Cultura e Accademia Dimensione Musica

Sabato 6 gennaio ore 15.30 - Villa Litta

Concerto della Banda d’Affori di Milano

Domenica 7 gennaio ore 16 - Villa Litta

Concerto del Coro Out of Time

Sabato 13 gennaio ore 21 - Villa Litta

Concerto del Coro Alpino Milanese

Domenica 14 gennaio ore 16 - Villa Litta

Concerto “Classico… ma non troppo”A cura di Dimensione Cultura e Dimensione Musica