Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Invecchiare senza paure? A Lainate spiegano come

"Invecchiare senza troppe paure: conoscere per affrontare al meglio il declino cognitivo", è il tema dell’incontro organizzato da Coopselios, gestore della Residenza socio sanitaria per anziani di Lainate (RSA) in collaborazione con l’Amministrazione, sabato 18 novembre, ore 16, presso l’Auditorium del Centro Civico di Barbaiana.

L’invecchiamento è un processo naturale, che fortunatamente coinvolge un numero sempre più consistente di persone dato che l’aspettativa di vita nel nostro Paese è elevata, e questa è una buona notizia. Ciò che è meno buono – precisa l’assessore ai Servizi alla persona Maria Cecilia Scaldalai (nella foto– è che all’allungamento della vita non corrisponde automaticamente una buona qualità di vita in vecchiaia. Sono sempre più numerose infatti le persone che vivono sì più a lungo ma purtroppo in condizioni psicofisiche non certo ottimali”. Ovviamente, ciò dipende dal fatto che in fase avanzata dell’esistenza è inevitabile sviluppare malattie correlate all’invecchiamento, e quindi al decadimento del nostro corpo nel complesso, mente compresa.

“Certamente, la scienza e la medicina ci vengono in aiuto con cure sempre più efficaci – prosegue l’assessore - ma anche lo stile di vita, la conoscenza di cosa accade al nostro corpo e alla nostra mente invecchiando possono fare la differenza, soprattutto sotto il profilo psicologico. E’ per questo che insieme agli esperti che operano nella RSA di Lainate, che quotidianamente si prendono cura degli anziani ospiti  della struttura, abbiamo pensato di  organizzare una serie di incontri – dei quali questo è il primo -  dedicati alla conoscenza del fenomeno dell’invecchiamento, per saperne di più, per fugare timori soprattutto in relazioni all’evoluzione cognitiva dell’età avanzata, per avere suggerimenti e consigli utili ad affrontare serenamente una fase della vita che può dare ancora molte  soddisfazioni e molte gioie”.

Gli incontri sono consigliati a tutti coloro che aspirano ad invecchiare bene e a quanti assistono e sostengono i propri familiari anziani.

Relatori: la dottoressa Silvia Montinaro e la dottoressa Giorgia Marelli, psicologhe della RSA di Lainate, Cecilia Pizzocchero animatrice del nucleo Altzheimer

Sarà distribuita ai presenti documentazione sui temi trattati, realizzata a cura dei relatori.