Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tutti in carrozza, a Legnano passa il treno a vapore

  • CRONACA / RHO
  • lunedì 09 ottobre 2017
  • 5051 Letture

Nel video di copertina il passaggio del treno a vapore alla stazione di Legnano.

Scene d'altri tempi a Legnano dove domenica 8 ottobre si è fermato in stazione, tra lo stupore di tanti citatdini e pendolari, un vecchio treno a vapore, come quelli di una volta. Il convoglio arrivava da Milano (partenza stazione Centrale) per raggiungere, facendo tappa anche a Rho, Gallarate dove una navetta era a disposizione dei passeggeri per portarli  al Centro Parco “Cascina Montediviso” e al Centro Parco. Centoventi passeggeri sono tornati insietro nel tempo viaggiando sulle storiche carrozze del mezzo costruito nel 1922 a Berlino e fornito dalal Germania all'Italia come riparazione dei danni della seconda guerra mondiale.

L'evento, organizzato dalle Ferrovie Turistiche Italiane, prevedeva anche  laboratori ambientali con itinerari guidati nel bosco, presentazione di prodotti tipici del territorio, animazione per bambini e pic-nic sull’erba o pranzo in ristorante.

Nel video la partenza da Milano centrale

L’idea di Gallarate come “porta” del Parco del Ticino è legata alla presenza dell’ostello del Monte Diviso, la nuovissima struttura ricettiva inaugurata un anno fa sulla collina sopra Cajello. A due passi dalla città, ma già a stretto contatto con l’area tutelata dal Parco: da qui si va nella zona dei Fontanili, s’imboccano i sentieri della rete escurisionistica. E soprattutto si può assaggiare i prodotti del Parco: la gita organizzata.

Nel video l'arrivo del treno a vapore a Gallarate.