Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rho, convenzione tra Comune e Ordine degli Avvocati di Milano per l’educazione alla legalità

  • CRONACA / RHO
  • venerdì 16 giugno 2017
  • 318 Letture

Realizzare progetti rivolti alle scuole secondarie di primo e secondo grado di Rho: è questo il fine della convenzione sottoscritta tra Comune di Rho e l’Ordine degli Avvocati di Milano per l’educazione alla legalità.

Mercoledì scorso l’amministrazione Comunale ha infatti firmato la convenzione con l’Ordine degli Avvocati di Milano per promuovere un programma di attività per favorire l’educazione alla legalità e a organizzare iniziative di comunicazione e prevenzione rivolte alle scuole secondarie di primo e secondo grado rhodensi.

Gli obiettivi dell’accordo sono in particolare:sensibilizzare i ragazzi sui temi che accrescono la loro coscienza civica rispetto a problemi collettivi e individuali; sviluppare una maggiore consapevolezza delle conseguenze che le azioni poste in essere da ciascuno determinano; sviluppare la capacità di riconoscere e contrastare fenomeni di prevaricazione e corruzione; promuovere consapevolezza e uso responsabile delle nuove tecnologie e della Rete; promuovere la cultura della legalità e il rispetto delle regole del vivere civile per partecipare alla maturazione di una coscienza democratica; rafforzare la cooperazione tra i diversi settori della società per avvicinare i giovani alle istituzioni.

“Ritengo fondamentale il ruolo della scuola – ha commentato l’assessora alla Scuola e Istruzione Valentina Giro - nella promozione della cultura della legalità e dei comportamenti da adottare per garantire il rispetto dei valori della democrazia nella vita sociale. L’iniziativa rientra tra gli obiettivi del programma amministrativo che prevede la sensibilizzazione del cittadino verso un comportamento responsabile, critico e razionale nel rispetto delle norme e principi de vivere comune.”

“Occorre lavorare sui più giovani - ha detto poi anche l’assessore a Polizia Locale, Sicurezza e protezione civile, Maria Rita Vergani – per avere domani cittadini adulti più responsabili e rispettosi delle regole. Questo può contribuire ad aumentare la sicurezza generale della città. Siamo convinti infatti che ognuno di noi debba avere consapevolezza dei principi di correttezza e di rispetto verso gli altri e soprattutto verso se stesso.”

Il Comune di Rho organizzerà iniziative di comunicazione per favorire l’educazione alla legalità, l’Ordine di Milano si occuperà di percorsi di formazione, destinati agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del Comune di Rho, sui temi dell’educazione alla legalità, dei pericoli della rete e della violenza di genere e a programmare seminari informativi finalizzati a fornire agli studenti, ai docenti, ai dirigenti scolastici, ed eventualmente alle famiglie, gli strumenti necessari a diffondere una cultura della legalità.